Palermo: denuncia estorsioni, minacciano e danneggiano il suo ristorante

Confermate le condanne per i responsabili dei reati

estorsioneI carabinieri indagano su un’intimidazione subita dallo chef Natale Giunta a Palermo: è stata distrutta, a colpi di mazza, la porta del ristorante Castello a mare. Negli scorsi giorni la corte d’appello ha confermato le condanne per gli estortori denunciati dallo chef. Appena alcune settimane fa i bagni del locale erano stati danneggiati a colpi di bottiglia. “Cerco sempre di rialzarmi – dice il cuoco - ma è davvero difficile andare avanti con questa continua pressione. Vivo nel terrore“.