Palermo: confermata condanna per l’ex frate pedofilo, Biagio Alberto Almanza

9 anni di reclusione in carcere per i reati commessi dall’ecclesiastico

PedofiliaLa Corte d’appello di Palermo ha confermato la sentenza con cui, l’8 aprile 2014, il tribunale di Marsala condannò a 9 anni di carcere un ex frate, Biagio Alberto Almanza, 39 anni, di Pantelleria, per pedofilia. I fatti risalgono al 2008. L’ex frate era stato posto ai domiciliari nel novembre 2012 e il provvedimento gli fu notificato in un convento in provincia dell’Aquila, dove aveva cercato di isolarsi dopo una precedente condanna per pedofilia subìta a Milano.