Palermo: assolti Salvatore e Sandro Lo Piccolo dall’accusa di estorsione

I due erano accusati dopo il ritrovamento di un pizzino

estorsioneI boss Salvatore e Sandro Lo Piccolo sono stati assolti dall’accusa di estorsione aggravata a Gioacchino Guccione, titolare della Motomar, impresa di rimessaggio nautico. L’indagine nasce da un pizzino ritrovato dopo l’arresto dei due capimafia: dal biglietto gli investigatori ipotizzarono che Guccione aveva pagato il pizzo su alcuni lavori che si stavano svolgendo nella sua rimessa.