Orrore in Sicilia: violenza sessuale su un ragazzo 22enne, arrestato un uomo

I Carabinieri di Vittoria hanno arrestato un romeno di 28 anni accusato di aver usato violenza sessuale ai danni di un giovane di 22 anni con due complici

2147894-violenza I Carabinieri di Vittoria, nel ragusano, hanno arrestato un romeno di 28 anni accusato di aver, con due complici non ancora identificati, usato violenza sessuale il 26 ottobre dello scorso anno nelle campagne tra Vittorie e Comiso ai danni di un giovane di 22 anni, che è stato poi rapinato. I militari gli hanno notificato una ordinanza di custodia cautelare in carcere emesso dal gip di Ragusa Claudio Maggioni su richiesta del sostituto procuratore della Repubblica Monica Monego con l’accusa di sequestro di persona, violenza sessuale aggravata e rapina in concorso. Le indagini sono iniziate dopo che il giovane si è presentato in caserma denunciando di aver dato un passaggio con la propria autovettura a tre persone che, subito dopo, sotto la minaccia di un coltellino a serramanico puntato al collo, lo hanno costretto a dirigersi in una zona di campagna della frazione di Pedalino, hanno abusato di lui e lo hanno derubato del denaro e del telefono cellulare. Sono in corso indagini per risalire all’identità dei due complici.