Omicidio Loris: Veronica lascia l’ospedale e torna in carcere

Veronica PanarelloHa lasciato nel primo pomeriggio di oggi l’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento Veronica Panarello, la donna accusata dell’omicidio del figlio Loris. A bordo di un cellulare della Polizia penitenziaria e’ stata ricondotta nel carcere di contrada Petrusa, sempre ad Agrigento. Era stata ricoverata nella notte tra sabato e domenica a causa di una caduta nel bagno della sua cella. Panarello ha battuto violentemente la testa e per precauzione i medici del carcere avevano deciso di trasferirla al pronto soccorso. La donna e’ stata sottoposta a diversi accertamenti clinici che non hanno evidenziato alcun problema. Anche le Tac hanno dato esito negativo. Durante questo periodo ha chiesto con insistenza di vedere il figlio piu’ piccolo: “Se non lo vedro’ ne moriro’”, ha detto secondo quanto riferito dal legale.