Music club di Lamezia: doppio appuntamento con la musica indipendente alle Officine Sonore

Nigga Radio e Captain Mantell sul palco del music club di Lamezia Terme

nigga_radio_bandAltro week end da non perdere alle Officine Sonore di Lamezia Terme. Domani venerdì 20 marzo saliranno sul palco del music club lametino i Nigga Radio, mentre domenica 22 marzo sarà la volta dei Captain Mantell. Continua l’incessante e apprezzata progrmmazione live delle OFF sempre più punto di riferimento in Calabria per chi ha la passione della musica,che non gode dei riflettori mainstream.

NiggaRadio è il nuovo progetto di Andrea Soggiu (dj, musicista promotore delle notti catanesi, sound engineer) Daniele Grasso (produttore, musicista, sound engineer con Diego Mancino, Greg Dulli, Afterhours, Cesare Basile, John Parish, Waines, Mario Cianchi ecc), Vanessa “Goldie” Pappalardo (voce che coniuga la forza popolare al soul più sofisticato) e Peppe “Thunder” Scalia (drumming da Brando a Davide De Marinis, beat siciliano passando per Londra e Milano). NiggaRadio è come le radio “nere” che dagli anni ‘50 hanno cambiato il modo di ascoltare. Suona musica per il corpo e per la mente, musica che affonda sì radici forti nella musica nera tutta, ma le coniuga al presente, al passato, alla Sicilia, ma soprattutto al futuro. Un’idea che frullava nella testa di Daniele Grasso e Andrea Soggiu da un po’, il pensiero latente che il blues e la musica elettronica “cheap” avessero una stessa origine, la necessità di comunicare la situazione in cui si vive con i pochi mezzi a disposizione (chitarra acustica, un mini bassetto, elettronica economica, batteria minimale e una voce popolare). La primavera del 2013 trova la band in studio a incominciare a dar forma alle idee. Il 1 maggio è il momento dell’esordio, al Rigenera festival, e la risposta è subito entusiasmante. Una serie di live acts durante l’estate per capire se la cosa funziona e poi di nuovo in studio per produrre il primo lavoro, l’Ep “Two Sides” (come i due lati che formano la musica di NiggaRadio) che è uscito a gennaio 2014 per Dcave records, seguito dall’album “ ‘Na Storia” uscito ad Aprile 2014. NiggaRadio canta, urla e piange in dialetto siciliano e in inglese.

Le ritmiche potenti dell’Ammiraglio Dix, il sassofono sperimentale del Sergente Zags, i riff di chitarra che sembrano usciti dall’epoca d’oro del rock creano delle basi sonore perfette per la voce del Capitano Mantell, espressiva ed efficace nei pezzi più tirati come nelle ballad. I testi, cupi e disincantati ma con una vena di speranza ci accompagnano poeticamente alla ricerca della beatitudine (Bliss) intesa come evasione dallo stile di vita moderno e simbolicamente rappresentata attraverso la rivincita della spontaneità sulle rigide regole delle macchine elettroniche che fino ad ora avevano governato il suono della ciurma. Registrato e mixato nel 2014 tra Veneto e Abruzzo il disco “Bliss” vede anche la partecipazione di graditi ospiti quali Liam McKahey (Liam McKahey and the Bodies, Cousteau) che regala una sublime traccia vocale su Side On, Nicola Manzan (Bologna Violenta, Menace, Ulan Bator) che mette il suo tocco nell’arrangiamento di alcuni brani, la violenza dei Bleeding Eyes e la pazzia di DJ Muto.