Milazzo, “non chiudete l’Agenzia delle Entrate”: il Pdr pronto a dare battaglia

Il leader regionale, Beppe Picciolo, boccia l’ennesimo “scippo” alla provincia di Messina e si dichiara pronto a lottare per l’Agenzia delle Entrate di Milazzo

Agenzia delle EntrateL’agenzia delle entrate di Milazzo non può chiudere. A intestarsi questa battaglia è il capogruppo del Pdr all’Ars, Beppe Picciolo, il quale ha evidenziato come sia impossibile rinunciare a tale ufficio dopo l’avvenuta chiusura del Tribunale, dell’Ufficio del Giudice di Pace e dello sportello di Riscossione Sicilia. “Lo specchietto per le allodole del Punto di Assistenza Fiscale – ha proseguito Picciolo - non garantisce né Milazzo, né il resto del territorio e rappresenta l’ennesimo contentino che il governo nazionale tenta di destinare alla già martoriata provincia di Messina”. Secondo il Pdr, il nuovo PAF che si istituirebbe corrisponderebbe in realtà ad un mero CAF, una realtà del tutto insufficiente per le esigenze del territorio.