Messina, vertenza Edipower. I sindacati avvisano l’azienda: “si rischiano azioni di protesta incontrollabili”

edipower san filippo del melaNella giornata di ieri,  sotto la pioggia, sindacati e lavoratori hanno continuato a protestare davanti ai cancelli della centrale termoelettrica Edipower di San Filippo del Mela. Dopo il blocco del lavoro straordinario attuato negli ultimi 30 giorni, Filctem-Cgil Flaei-Cisl Uiltec-Uil hanno deciso di intensificare la protesta proclamando lo sciopero per il prossimo 13 marzo.

Una protesta, ancora attuata secondo le regole previste dalla normativa sugli scioperi e ritenuta compatibile dal gestore della rete  Terna, che – evidenziano i sindacati – “in assenza di risposte da parte di azienda ed istituzioni potrebbe essere l’ultima. L’aumento dell’esasperazione tra le maestranze potrebbe portare ad improvvise azioni di protesta incontrollabili“.

Sindacati e lavoratori vogliono sapere cosa intende fare Edipower per scongiurare il rischio della chiusura dell’impianto e perché le istituzioni si ostinano a non chiedere cosa la società intende fare nel sito che occupa da anni.