Messina, timida apertura di Navarra: un mese di tempo per pagare la prima rata

navarraIl tam-tam mediatico ha portato i suoi frutti. Ne sono convinti gli studenti messinesi, i quali hanno apprezzato l’annuncio di una proroga per il pagamento della prima rata delle tasse universitarie. Un annuncio non ancora ufficiale, ma scandito dai rappresentati delle associazioni studentesche dopo un vertice con il Magnifico. Nel corso del confronto c’è stata un’insolita unanimità fra le sigle, segno che qualcosa è cambiato. Le stesse realtà hanno inoltre ottenuto la promessa di una specifica seduta della Commissione Tasse, fissata per la prossima settimana. Obiettivo? Rimodulare le fasce di reddito e rivedere le imposte. “Nel caso in cui il confronto non dovesse avere un esito positivo, siamo pronti a tutelare gli studenti nelle sedi e nelle forme opportune per affermare con forza che l’Università pubblica non deve essere un lusso” ha commentato il senatore accademico Ciccio Torre.