Messina, scandalo Gettonopoli. Crocetta vuole ridurre il numero dei consiglieri e i compensi della carica

crocetta al cas (5)Non si comprende perché in Sicilia le indennità dei consiglieri debbano essere più alte”. Lo ha affermato stamane Rosario Crocetta, ratificando un protocollo in Prefettura fra Regione, Parco dei Nebrodi, Esa e vari Comuni per stigmatizzare il rischio d’infiltrazioni criminali nel territorio. Il governatore ha chiesto, pertanto l’allineamento degli stipendi dei consiglieri locali alla media nazionale, ipotesi che aveva rilanciato all’indomani dello scandalo Gettonopoli abbattutosi su Palazzo Zanca. Crocetta, al contempo, ha ventilato l’ipotesi di ridurre il numero degli esponenti presenti nei consigli comunali. Un’ipotesi, quella del giro di vite, al vaglio della politica palermitana.