Messina, save-Pd: Ridolfo gioca l’ultima carta

pd bandiereUn ultimo tentativo per ricomporre il quadro interno: con questo intento il commissario del Pd, Basilio Ridolfo, spera di ritrovare l’intesa nell’area democratica, sottoponendo alle diverse correnti cittadine un crono-programma per restituire credibilità ed unità alla forza di centro-sinistra. Dopo la sconfitta delle elezioni amministrative, dopo la bufera abbattutasi su Genovese, il Pd sta procedendo a tentoni e in molti imputano al partito di Renzi grandi responsabilità nella vittoria dell’antipolitica targata Renato Accorinti. Le fratture nell’aula consiliare hanno inoltre reso evidente la correità del partito al lavoro della Giunta, se questo termine può essere utilizzato, e sarà difficile, nella ventura campagna elettorale, smarcarsi dalle responsabilità che vengono imputate al primo cittadino. Per questa ragione in molti sbuffano e pretendono la resa dei conti interna: un congresso straordinario a Giugno che restituisca dignità all’azione democratica.