Messina: “il Piano strategico della salute mentale. Quale ruolo per il volontariato?”

volontariatoIl Cesv Messina promuove un incontro sul tema. L’appuntamento è lunedì 30 marzo, alle 16.30, nella sede del Centro Servizi per il Volontariato di Messina in via Salita Cappuccini n. 31. Dopo i saluti del presidente del Cesv, Santi Mondello, introduce i lavori padre Pippo Insana, presidente dell’associazione di volontariato Casa di Solidarietà e Accoglienza (Ca.S.A.) di Barcellona Pozzo di Gotto, impegnata da anni nel recupero delle persone che vivono il disagio mentale, e interviene lo psichiatra Raffaele Barone, membro della Commissione regionale della Sanità mentale. Si legge nella presentazione dell’evento, a cura del Cesv Messina: “L’attuazione del Piano strategico della salute mentale nella provincia di Messina e la formulazione del Piano locale di azione, quale strumento per radicare sul territorio una rete di interventi a sostegno delle persone con problemi di salute mentale, pone al centro dell’attenzione anche quale sia il ruolo del volontariato dentro un quadro condiviso di ruoli e responsabilità. Il seminario ha come obiettivo quello di conoscere meglio il Piano strategico e di avviare un percorso collaborativo tra associazioni di volontariato finalizzato alla costruzione di una rete stabile e duratura”.

Per informazioni: Centro Servizi per il Volontariato Messina, tel. 090.6409598, fax 0906011825, www.cesvmessina.it  e www.comunitasolidali.org, mail info@cesvmessina.it e segreteria@cesvmessina.it.