Messina, percorso “I Care”: Bruschetta illustra la Costituzione

lucy fenech i careAll’ex Chiesa di Santa Maria Alemanna è tutto pronto per il secondo appuntamento del percorso di formazione politica “I CARE”. Dopo il dibattito inaugurale sul ruolo dei giovani nella vita cittadina, sabato 21 alle ore 17 l’attenzione sarà rivolta alla Carta costituzionale, raccontata in maniera sorprendente dall’attore e Direttore artistico del Teatro Vittorio Emanuele Ninni Bruschetta.

Una Costituzione letta attraverso esperienze direttamente vissute e che oggi dimostra sempre di più la sua attualità, in un periodo storico in cui tante contraddizioni emergono sui diritti fondamentali dei cittadini.

Dell’esperienza romana de la “La Costituzione”, spettacolo ideato e diretto da Bruschetta, di cui avremo un assaggio sabato prossimo lo stesso attore racconta: “Quando abbiamo cominciato questo lavoro, sembrava un salto nel buio. Mettere in scena un testo non teatrale non mi impauriva, ma ero preoccupato da un dato reale: nessuno dei ragazzi selezionati per il laboratorio conosceva la Costituzione italiana. Anzi, a dire la verità, uno sì, l’aveva anche studiata, ma tutti gli altri ne avevano un’idea abbastanza vaga. Alcuni non l’avevano mai letta. Eravamo nella media della popolazione del nostro paese. Io non la riprendevo in mano dai tempi dell’Università, ma l’avevo studiata a fondo e ne ricordavo almeno la straordinaria qualità formale e la grandezza dei contenuti. Per questo mi sono fidato. Ho pensato che i padri costituenti avevano fatto un lavoro geometrico, praticamente perfetto e che tutti sarebbero stati in grado di capirlo”.

“I CARE”- Riflessioni Esperienze Confronti per una Politica con la P maiuscola – è organizzato dal Centro di mondialità Senza Frontiere e quest’anno si avvale della collaborazione della Consulta Provinciale degli Studenti di Messina.