Messina, morte del piccolo Mattia: sei persone indagate

sanitàSono sei le persone indagate per la morte del piccolo Mattia, il neonato di Bronte morto dopo 38 giorni di via crucis negli ospedali siciliani. L’indagine, condotta dalla Procura di Catania, si concentra in particolare sul ruolo di cinque medici coinvolti. Si attende a questo punto l’autopsia sul corpo dell’infante per appurare le dinamiche del decesso.