Messina: identificati e rintracciati gli autori dell’aggressione a due controllori dell’ATM

atm2Nella mattinata odierna, è giunta segnalazione alla Sala Operativa della Polizia di Stato in merito all’aggressione messa in atto nei confronti di due controllori dell’ATM nel corso della loro attività di servizio a bordo di un Tram.Intervenuti tempestivamente nei pressi del Capolinea in zona Annunziata, i poliziotti delle Volanti hanno accertato che l’aggressione è scaturita dalla mancanza di biglietto da parte dei due giovani e dalla loro volontà di sottrarsi al controllo. Gli Agenti hanno prontamente esperito gli accertamenti che hanno permesso di individuare e, quindi rintracciare, gli autori del gesto, che nel frattempo si erano dati alla fuga. Si tratta di due giovani  V. V. A. di 18 anni e M. C. di 16  anni che, a seguito della denuncia sporta dai due controllori, sono stati denunciati in stato di libertà per i reati di minacce e lesioni aggravate. L’intervento delle volanti si inserisce nell’ambito del meccanismo di prevenzione e contrasto a tali fenomeni messo in atto dalla Questura, anche mediante il saltuario impiego dei poliziotti di quartiere e il pronto intervento delle pattuglie del 113, a richiesta del personale dell’ATM.