Messina senza idee, col Cosenza è solo 0-0

6Non c’è storia. Il Messina non riesce proprio a vincere. Contro il Cosenza, quasi salvo, gli uomini di Di Costanzo non sono in grado di trovare il giusto guizzo per andare a rete.

Pronti via la partita sembra mettersi male per i giallorossi, fallo in area di Pepe su Calderini e calcio di rigore. Dal dischetto il numero 10 rossoblu si fa ipnotizzare da Berardi che sceglie l’angolo giusto e para in tuffo.

La reazione del Messina è come al solito confusa. Tanti, tantissimi errori in fase di costruzione (e non solo) e poche palle giocabili per gli attaccanti Orlando e Corona.

La migliore occasione da rete per peloritani capita sui piedi di Ciciretti che fallisce da posizione favorevole, nei pressi del dischetto di rigore. Il Cosenza si difende senza fatica e fallisce il gol in contropiede con il solito Calderini che lasciato solo in contropiede chiude troppo il suo diagonale destro.

Nella ripresa il Messina ci prova, con tanto cuore ma con una sterilità offensiva evidente e il risultato non cambia anche dopo il 95^esimo minuto.

Giallorossi che conquistano un punto che non serve a nulla e restano sempre ancorati al quartultimo posto in attesa dei risultati degli altri match.