Categoria: MESSINANEWSSICILIA

Messina, esenzione ticket: da aprile una nuova organizzazione

Cambiano le postazioni a Messina per presentare i documenti

E’ stata attivata una nuova modalità organizzativa per il rilascio delle esenzioni ticket per reddito. Ci si potrà recare nelle sedi Asp che saranno una nella zona Nord, ex ospedale Margherita, e l’altra nella zona sud, Poliambulatorio di Pistunina: dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 11,30.

Non potranno ancora essere aperti gli sportelli decentrati sul territorio, così come annunciato nei giorni scorsi, perché il Comune che in un primo momento aveva fornito la disponibilità, rispettivamente presso la sede del Quartiere di Villa Lina e  a Palazzo Satellite – al momento ha fatto marcia indietro. Un comportamento che l’Asp non ha condiviso e che certo non è di aiuto nel processo che si sta avviando per creare meno difficoltà ai cittadini. Intanto l’azienda sta lavorando per poter attivare una ulteriore postazione in città.

Il cittadino che ritiene di possedere i requisiti per ottenere l’esenzione ticket deve rivolgersi allo sportello e consegnare i seguenti documenti: modulo di autocertificazione, fotocopia fronte retro sia della tessera sanitaria, sia della  carta di identità o altro documento personale in corso di validità. I documenti sono necessari per il diretto interessato o per i familiari a carico aventi diritto. Per i maggiorenni assenti al momento della presentazione della domanda occorre allegare anche modulo di delega. La modulistica è reperibile anche sul sito dell’Asp all’indirizzo www.asp.messina.it

L’utente può ritirare il certificato a partire dal quinto giorno lavorativo successivo alla consegna. Il diritto all’esenzione sarà già fruibile dopo circa 3 giorni lavorativi perché inserito nel portale telematico. Lo status dell’assistito è quindi registrato dal sistema informatico e viene poi visualizzato in automatico dal medico di base.

Nel 2014 gli uffici dell’Asp hanno registrato circa 40.000 accessi. La collaborazione avviata in prima battuta con l’amministrazione comunale nasceva dalla volontà di creare meno disagi ai cittadini e limitare i tempi di attesa e le code agli sportelli. Prima di recarsi allo sportello il cittadino può comunque verificare attraverso il medico di base se già presente negli elenchi.

Rientrano nel distretto Messina per le esenzioni ticket anche le sedi di Roccalumera e di Villafranca; in quest’ultima possono rivolgersi i cittadini residenti in alcuni villaggi vicini (Castanea, Rodia, Gesso).

L’attenzione sulle dichiarazioni è massima. Sugli attestati rilasciati nel 2012 a Messina, l’Agenzia delle Entrate ha accertato circa 10.000 posizioni anomale; si sta già provvedendo a recuperare le somme indebitamente non pagate. Per non incorrere in sanzioni è importante verificare con attenzione la propria posizione e il reale possesso dei requisiti necessari.

Articoli recenti

Reggio Calabria l’associazione “Le Muse” incontrano il soprano Adriana Morelli e la scrittrice Nicoletta Bortolotti

Per l’associazione culturale le Muse di Reggio Calabria Domenica 18 e lunedi 19 novembre due incontri con due donne del…

16 novembre 2018 21:24

Coni: storica giunta nazionale a Reggio Calabria

Coni: storica giunta nazionale a Reggio Calabria mercoledì 21 novembre La Giunta Nazionale del CONI, per la prima volta nella…

16 novembre 2018 21:12

I geologi della Calabria entrano a scuola con l’iniziativa “La Terra vista da un professionista”

Grande successo per la seconda edizione dell'iniziativa “La Terra vista da un professionista: a scuola con il geologo" svoltasi oggi…

16 novembre 2018 21:00

Calabria: al via la prima Giornata Regionale dei Musei [FOTO]

La Calabria celebra la prima Giornata Regionale dei Musei: visite guidate al Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide Il 24 novembre…

16 novembre 2018 20:43

Flashdance il musical a Reggio Calabria: annullato uno dei due spettacoli in programma al Cilea

Annullato uno dei due spettacoli in programma al Cilea di Reggio Calabria Per motivi tecnici legati alla durata del montaggio…

16 novembre 2018 20:30

Vigilanza armata all’aeroporto di Catania: vertice in Prefettura sul futuro dei dipendenti KSM

Vertice in prefettura a Catania sull'appalto di vigilanza armata all'aeroporto, Ksm: "Assunti 10 lavoratori su 24" Si terrà giovedì 22…

16 novembre 2018 20:24