Messina, arrivano i mezzi militari pesanti della Brigata Aosta

Stamane hanno sfilato lungo il porto i mezzi pesanti della Brigata Meccanizzata Aosta, pronti a partire verso la Sardegna

foto di repertorio

foto di repertorio

Stamane il porto di Messina ha ospitato i mezzi militari pesanti della Brigata meccanizzata Aosta, di stanza in Sicilia. Provenienti dal porto di Piombino, essi hanno calcato il suolo isolano entrando dalla porta d’ingresso orientale della Sicilia. La Brigata fa parte del 2º Comando Forze di Difesa ed è ormai considerata una delle eccellenze delle forze armate italiane. Sorta con mansioni di “presenza e sorveglianza” nel lontano 1831, allorquando era composta soltanto da due reggimenti di fanteria impegnati nelle guerre d’indipendenza e nella repressione del brigantaggio, essa ha mutato lentamente la propria mission, diventando uno strumento importante da utilizzare nelle missioni estere. Albania, Kosovo,Libano e Afghanistan sono alcune delle realtà in cui essa si è mossa per garantire la sicurezza e stabilizzare i territori.