Messina, arrestati mentre rubavano in una villa grazie alla segnalazione di un cittadino [FOTO]

4 marzo 2015La villa in zona Tremonti era stata già presa di mira nei giorni scorsi. I ladri avevano divelto il catenaccio del cancelletto esterno e forzato le serrande in alluminio di alcune finestre. Avevano però dovuto rinunciare al colpo per le grate in ferro poste a protezione della casa.

Stanotte sembrava invece che i malviventi di turno si fossero attrezzati meglio. Con l’aiuto di strumenti adeguati avevano già disattivato l’impianto d’allarme e tagliato le sbarre in ferro della porta d’ingresso.

Erano pronti ad entrare all’interno dell’abitazione quando, sorpresi dai poliziotti delle Volanti allertati da una segnalazione al 113, hanno tentato la fuga. Nella speranza di guadagnare un ingresso secondario della villa, si sono lanciati da un’altezza di 4 metri, riportando contusioni e traumi i primi due ed una frattura alla gamba il terzo. Sono Giannetto Daniele, messinese, 30 anni, Siavash Gianluca, messinese, 25 anni e De Carolis Ignazio, messinese, 39 anni. Tutti pluripregiudicati.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria il Giannetto ed il Savash saranno giudicati stamani con rito direttissimo. Il De Carolis è invece ricoverato presso struttura ospedaliera per la frattura riportata.
Proseguono le indagini per individuare un quarto malvivente riuscito a dileguarsi.