Messina, ALuMnime: ecco la community

alumnimeCondividere esperienze e professionalità per creare una rete che coinvolga un numero sempre più elevato di persone. Ha scelto non a caso l’Accademia Peloritana dei pericolanti ieri l’associazione ALuMnime per la sua presentazione ufficiale al pubblico. Un incontro che ha visto i membri del consiglio direttivo illustrare obiettivi e caratteristiche di una community  nata con l’ambizione di divenire sempre più una “fucina” di idee e iniziative.

“Una community per tutti”. È questo il monito che la presidente Tindara Abbate ha voluto sottolineare fin dall’inizio: “Siamo tutti soci protagonisti di ALuMnime ed, in quanto tali, siamo chiamati a partecipare, vivere, contribuire ,stimolare la crescita di questa realtà. AluMnime ha bisogno dell’intelligenza, della sapienza, del carisma, dell’esperienza professionale dei propri allievi perché “vuole, ed intende impegnarsi seriamente nell’essere il nuovo ciclo”.

Nel corso dell’incontro sono state illustrate più da vicino le prossime manifestazioni in programma, le modalità attraverso cui è possibile associarsi, l’apporto professionale e culturale delle due anime principali dell’associazione:  AluMni in e AluMni out.

Diversi i rappresentanti di ordini professionali e istituzioni che hanno partecipato. La presidente di Legacoop Messina Debora Colicchia, il direttore della Banca Antonello da Messina Fabrizio Vigorita. Presenti anche i presidenti degli ordini dei commercialisti di Patti e Messina: i dott. Sidati e Spicuzza. Per l’ordine degli avvocati Antonio Barbera, Paolo Vermiglio e Attilio Maiorona.

ALuMnime nasce perché intende essere nuova forza propulsiva che attinge alla credibilità nazionale ed internazionale, alla professionalità, alle competenze ed alle esperienze lavorative degli ex-allievi che, pur lontani geograficamente, possono rimanere in contatto, collaborare e soprattutto, fungere da stimolo, per gli studenti che stanno realizzando il loro percorso formativo presso l’Ateneo. peloritano

Il prossimo appuntamento targato AluMnime è fissato per lunedì 30 marzo nel salone delle bandiere del Comune di Messina; si parlerà di “Smart Cities: Nuove opportunità per il territorio”.