Messina, Adamo sollecita l’Amministrazione sul progetto #PFURecycle: “importante esserci”

piero adamoPotenziare ed adeguare i centri di raccolta del RAEE e realizzare sistemi di raccolta continuativa: è questa la proposta che Piero Adamo, consigliere comunale in quota Fdi, ha recapitato all’assessore all’Ambiente Daniele Ialacqua, riprendendo uno spunto offerto dall’Anci.

Questa, infatti, in collaborazione con Greentire s.c.r.l., società consortile senza scopo di lucro che si occupa della gestione degli pneumatici fuori uso (PFU), ha lanciato a partire dal 1 marzo il progetto #PFURecycle. Esso ha come scopo massimizzare la raccolta e il riciclo dei PFU abbandonati sui territori Comunali.  La campagna di sensibilizzazione ed il servizio di raccolta eccezionale consentiranno ai Comuni una gestione immediata degli stock storici, per avviare un’operazione di pulizia, decoro e tutela nelle periferie e nelle campagne limitrofe ai centri abitati.

L’iniziativa è strutturata in due fasi, temporalmente distinte, e definite Fase 1 (o di “START UP”) e Fase 2 (o di “FOLLOW UP”).

La Fase 1 avrà decorso dal 1 marzo 2015 al 30 giugno 2015. In questa fase è prevista la realizzazione di una campagna di informazione nei confronti dei Comuni e delle loro aziende di gestione per favorire la corretta gestione dei PFU.  Durante la campagna, i Comuni di 12 regioni italiane fra le quali la Sicilia, potranno richiedere, tramite una piattaforma informatica appositamente realizzata (linkata sul portale di Ancitel Energia e Ambiente www.ea.ancitel.it.), l’intervento di Greentire per il prelievo dei PFU abbandonati sul territorio. L’operazione sarà senza alcun onere a carico dell’Amministrazione.

La Fase 2 avrà decorso dal 1 luglio 2015 al 31 dicembre 2015.  In detto periodo, in seguito all’esperienza relativa alla fase di STARTUP, si potranno valutare le risultanze ottenute, programmando future modalità del servizio di raccolta. A consuntivo, infatti, verranno definite nuove misure per consolidare l’attività di raccolta sul territorio e implementare la campagna #PFUrecycle, anche con il coinvolgimento dei cittadini e degli studenti.

Non avendo avuto alcuna notizia circa la partecipazione di Messina, Adamo ha spinto l’Amministrazione a muoversi in questa direzione, sollecitando l’adesione della Giunta ad un progetto strategico per la città.