Marina di Gioiosa Jonica: rinvenuti 12 artifizi pirotecnici, 3 ogive ed una paletta contraffatta, denunciato un 24enne

PalettaI Carabinieri della Stazione di Marina di Gioiosa Jonica, congiuntamente al personale dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria, hanno denunciato in stato di libertà un 24enne del posto per possesso di segni distintivi contraffatti, fabbricazione abusiva di materie esplodenti e detenzione abusiva di munizioni. In particolare, ieri mattina, nel corso di una perquisizione eseguita presso il domicilio del giovane, sono stati rinvenuti 12 artifici pirotecnici di manifattura artigianale di 20 mm di diametro e 155 mm di lunghezza esterna, dal peso complessivo di circa 400 gr., tre ogive di calibro diverso (di cui 2 impattate e 1 integra) e una paletta segnaletica, priva di matricola, riportante la dicitura “Comune di Siderno-Corpo di Polizia Municipale” e sul conto della quale sono in corso accertamenti, per chiarire quali fosse l’esatto scopo per detenerla. Il materiale rinvenuto è stato posto sotto sequestro ed immediatamente depositato presso il competente ufficio corpi di reato della Procura della Repubblica di Locri.