Macabro suicidio nel reggino: un 26enne si spara alla nuca

Un giovane si è tolto la vita a Sinopoli: ignote le cause del folle gesto

AmbulanzaTragico suicidio a Sinopoli, nel reggino: un ragazzo di 26 anni, nel primo pomeriggio,  ha deciso di togliersi la vita sparandosi un colpo alla testa. La morte è sopraggiunta immediatamente. Il ragazzo si è sparato in un casolare di campagna. Non si conoscono i motivi del folle gesto. Sul posto il magistrato di turno, le forze dell’ordine ed i sanitari del 118. Secondo macabro suicidio di giornata di un giovane calabrese dopo la tragedia del cosentino dove un 18enne si è lanciato nel vuoto.