Loris, il legale della madre: “Veronica è psicologicamente distrutta”

francesco villarditaHa una grande voglia di combattere, fisicamente sta meglio perche’ ha ripreso ad alimentarsi, ma psicologicamente e’ una donna assolutamente distrutta“. Cosi’ l’avvocato Francesco Villardita descrive la sua assistita Veronica Panarello, detenuta nel carcere di Agrigento con l’accusa di aver ucciso il figlio Loris di otto anni. “In questo momento – ha aggiunto il penalista – ha perduto tutto. Un figlio e’ morto e l’altro piu’ piccolo non lo puo’ vedere per un provvedimento dell’autorita’ giudiziaria ed ha subito anche, per il momento, l’abbandono del marito. Lei nonostante tutto ha una grande ansia ed allo stesso tempo un grande interesse e la voglia di combattere per dimostrare la sua innocenza”.