Locri (Rc): denunciato 39enne per procurato allarme

carabinieriA Locri, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno denunciato una disoccupata 39enne di Bovalino, per procurato allarme.

In particolare, è emerso che la prevenuta:

-        nella mattina dell’8 ottobre 2014, ha chiesto l’intervento dell’Arma, telefonando al numero di pronto intervento “112” attestato presso locale Centrale Operativa, segnalando la commissione di un omicidio in questa Via Roma, di fatto mai avvenuto;

-        ha utilizzato, nella circostanza, un’utenza telefonica a lei intestata ed in suo uso esclusivo.

Sono in corso ulteriori accertamenti per capire il motivo per cui la donna abbia effettuato tale chiamata falsa.