Lettera aperta alla città di Reggio

neve etna dal lungomareLettera aperta alla città di Reggio di Maria Stella Crupi dell’associazione “La Svolta”:

Reggio Calabria, la nostra città, a causa di precedenti amministrazioni, svela esplicitamente quali e quante siano le problematiche da risolvere. E’ una città che parla da sé. Lo stato preoccupante delle cose non ostacola l’intenso lavoro del Sindaco Giuseppe Falcomatà, della Giunta e del Consiglio Comunale, al contrario, proprio per le urgenze, lo intensifica. Chi non è soddisfatto dei propri risultati tende a gettare fango su quei grandi passi in avanti che si stanno facendo, giorno dopo giorno, per rimettere in piedi una città che qualcuno ha voluto far collassare. C’è infatti chi crede ingiustamente (e vuol far credere) che Reggio Calabria non abbia speranze, che sia una città nella quale manca la comunicazione e alla quale si toglie la libera scelta. Ebbene, i cittadini reggini hanno già scelto, il 26 Ottobre 2014 e il rapporto amministrazione/cittadini è basato unicamente sulla trasparenza. Definire poco utili i primi step fondamentali per la rinascita di una città (e dei cittadini) che parte da meno zero, significa non aver capito l’importanza dell’operato svolto fino ad ora dal Sindaco. Nonostante le problematiche di carattere economico, le azioni a favore della città sono già iniziate. Avere più denaro a disposizione sicuramente aiuterebbe anche se la cosa fondamentale non è spendere, ma saper spendere. A novanta giorni dalla nascita della nuova Amministrazione, il nostro Sindaco Giuseppe Falcomatà ha ritenuto necessario indire una conferenza stampa per informare la comunità di tutto ciò che si è fatto, si sta facendo e si farà. Ripulire la città dalla infinita spazzatura che c’è per le strade è uno dei primi interventi ma non è l’unico. La trasparenza su tutto ciò che concerne le assunzioni AVR, sulle assegnazioni delle case popolari è un altro passo in avanti verso una legalità che per troppo tempo è stata assente. Interventi a favore del terzo settore, sulla depurazione delle acquee, salvaguardia del patrimonio botanico, richiesta sospensione IMU per le aree agricole, marchio Deco, prevenzione del dissesto idrogeologico, illuminazione e messa in sicurezza delle strade nelle quali è necessario questo intervento, sono ancora importanti attivazioni della nuova Amministrazione che procede anche verso un’altra fondamentale direzione, quella della cultura e di tutto ciò che apporta alla comunità. Identificare, inoltre, la città intelligente (smart city) come un passaggio superfluo, fa chiaramente capire che non si è al corrente della sostanziale importanza di una città-comunità che diviene “intelligente” e di quali e quanti siano i contenuti e l’utilità della stessa per ogni singolo cittadino che voglia rispettare e amare il proprio territorio e se stesso grazie ad un iter innovativo e sostenibile atto a vivere al meglio la città. La presenza del Sindaco all’interno delle comunità, come scuole e piazze, è di stretta necessità per il cittadino che voglia sentirsi riconosciuto ed accolto da una amministrazione tangibile, vicina e mai distante dalle necessità di quest’ultimo. “La Svolta” consiste in un concetto fondamentale che si sviluppa attraverso alcuni passaggi obbligatori: partire dalla presa di coscienza del grave stato in cui verte Reggio Calabria; stabilire gli interventi necessari per la risoluzione delle problematicità; attuare gli interventi stabiliti; risollevare la città fino al punto di pareggio; dal punto di pareggio, iniziare a far rifiorire Reggio Calabria, mantenendo ciò che si è raggiunto, rendendola “Città Intelligente” a tutti gli effetti. Per fare ciò, è necessaria anche la forte partecipazione dei cittadini. Le polemiche sterili servono soltanto a fare urlare un animo frustrato e insoddisfatto di chi si forgia di contenuti millantatori basati sul nulla. A supporto del Sindaco e di tutto quanto sia necessario e utile alla nuova Amministrazione, si è formata un’associazione che vede partecipi i candidati della lista civica “La Svolta” per Giuseppe Falcomatà Sindaco. Candidati-cittadini che mettono a disposizione la propria professionalità e collaborano, partecipando attivamente e gratuitamente, a quanto possa essere efficace per far rifiorire Reggio Calabria.

Maria Stella Crupi
Associazione “La Svolta”