La profezia del mago Nosyeleirik sul futuro di Renzi

renzidi Kirieleyson - Si fanno sempre più insistenti le voci della cosiddetta staffetta tra Letta e Renzi, cioè un avvicendamento trai due (non tanto volontario da parte di Letta).

Non comprendiamo quale possa essere la motivazione che spingerebbe Renzi a prendere le redini di un Governo che non può governare,  stante la composizione (la stessa di prima) che continuerebbe ad avere il Parlamento e  dato che le forze politiche che sostengono il governo sarebbero quelle stesse che sostengono Letta.

Vista le scarse capacità di comprensione che anche molti autorevoli analisti politici dimostrano in questa circostanza, abbiamo chiesto al famoso Mago Nosyeleirik  di  farci una profezia sull’argomento.

Mago, cosa ci dice su Renzi?

Ci sono molti modi di suicidarsi:

  1. ci si può buttare dalla finestra: in tal caso si muore sfracellati;
  2. Ci  si può buttare in mare: in tal caso si muore per annegamento;
  3. Si può ingerire veleno: in questo caso si muore avvelenati.

 E cos’ via.

C’è però un modo molto più complesso per suicidarsi, ma l’esito è lo stesso. La ghigliottina all’italiana.

Scusi Mago, cos’è la ghigliottina all’italiana?

Funziona sempre allo stesso modo di quella francese – taglia la testa – ma ci sono alcune sostanziali differenze:

  • nella ghigliottina tradizionale  il condannato non mette la testa volontariamente nello strumento, ma vi è costretto; inoltre, chi tira la corda è il boia, cioè una persona predefinita; infine, attorno c’è un’atmosfera lugubre;
  • nella ghigliottina all’italiana, invece, il condannato non sa di esserlo; anzi  pensa che , tutto sommato, mettere la testa nella  morsa  è pur sempre un’esperienza ed è tutto sotto controllo, dato che il boia non si vede da nessuna parte.  Intorno la gente ti supporta e ti sorride. Ma ad un certo punto, intorno la gente si fa seria, nessuno sorride più e, non si sa come, qualcuno tira la corda e la testa vola via.