Isola Capo Rizzuto (KR), picchia la convivente: arrestato

violenza donnaMaltrattamenti in famiglia nei confronti della convivente: è questa l’accusa di cui dovrà rispondere un cittadino romeno di 22 anni arrestato dai Carabinieri di Isola Capo Rizzuto (KR), dopo essere stato denunciato dalla vittima stessa. La donna, infatti, recandosi dai Carabinieri “segnata” da evidenti violenze, ha dichiarato di essere stata picchiata ferocemente e più volte dal compagno, anche in presenza della figlia minorenne; l’ultima volta, dopo avere preso a pugni la convivente, le avrebbe anche puntato contro un coltello. Una volta intervenuti presso l’abitazione, i militari hanno trovato il coltello ancora sul pavimento e il 22enne in evidente stato di agitazione; adesso l’arrestato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, si trova nel carcere di Catanzaro in attesa della convalida.