Intimidazioni: “solidarietà a Gianni Speranza, sindaco di Lamezia Terme”

Giovanni Nucera Consigliere Regionale La Sinistra

Giovanni Nucera Consigliere Regionale La Sinistra

“Continuano a susseguirsi in questi giorni drammatiche notizie di minacce rivolte alle nostre Istituzioni democratiche. Da un colloquio telefonico intercettato dalle Forze dell’Ordine nel 2012 e reso noto solo da alcuni giorni emergono intimidazioni e minacce di morte rivolte dal boss di Cutro, Francesco Grande Aracri, al Primo Cittadino di Lamezia Terme”.

Così una nota dell’On.le Giovanni Nucera, Consigliere regionale Capogruppo de La Sinistra, che prosegue:

“Insieme  a tutto il gruppo regionale de La Sinistra esprimo al sindaco Gianni Speranza – baluardo di buona politica ed efficiente amministrazione – la mia più sentita vicinanza e solidarietà.

È di vitale importanza che le Autorità preposte si adoperino  per garantire la sicurezza del Sindaco e che la Prefettura, il Governo e la Commissione Antimafia non spengano i riflettori su quanto sta accadendo in Calabria, a tutela e salvaguardia delle nostre Istituzioni civili e democratiche affinché la loro attività sia scevra da soggezioni e possa continuare nella strada intrapresa della legalità e trasparenza, presupposti irrinunciabili dell’attività pubblica e politica.

Condanno ogni vile attacco e forma intimidatoria il cui fine sia quello di condizionare la serena prosecuzione dell’attività delle nostre Istituzioni; medesime parole di condanna per qualsiasi forma di violenza perpetrata ai danni di tutti i nostri cittadini, dal più indifeso esercente fino alle più alte cariche pubbliche.

Opponiamo con fermezza ad una cultura barbara che intende alimentare la  ’dittatura’ della paura – conclude Nucera –  la cultura della legalità, oggi più che mai necessaria”.