Inchiesta sugli appalti per le Grandi Opere: indagini anche a Crotone

Indagini e perquisizioni a tappeto nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Firenze sugli appalti per le Grandi Opere: i provvedimenti hanno interessato anche la provincia di Crotone

carabinieri005I Carabinieri del Ros – riporta l’agenzia di stampa Ansa – stanno effettuando decine di perquisizioni nei domicili dei 41 indagati (a piede libero) nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Firenze sugli appalti per le Grandi Opere, nonché negli uffici di diverse società, tra cui RFI e Anas International Enterprise.

Le indagini si concentrano soprattutto sui rapporti intercorsi tra il manager dei lavori pubblici, Ercole Incalza, e l’imprenditore Stefano Perotti,  al quale, dietro compenso, sono state affidate la progettazione e la direzione dei lavori di varie grandi opere in ambito autostradale e ferroviario.

Perquisiti, oltre agli uffici delle società suddette, anche ambienti della Struttura di Missione presso il Ministero delle Infrastrutture, delle Ferrovie del Sud Est Srl, del Consorzio Autostrada Civitavecchia-Orte-Mestre, dell’Autostrada regionale Cispadana Spa e dell’Autorità portuale Nord Sardegna. Alcune di queste perquisizioni sono state effettuate con il supporto del personale dell’Agenzia delle Entrate, in quanto competente in materia fiscale. I provvedimenti hanno interessato le province di Crotone, Roma, Milano, Firenze, Bologna, Genova, Torino, Padova, Brescia, Perugia, Bari, Modena, Ravenna, e Olbia.