Inchiesta Eden: chiesti 16 e 18 anni di carcere per la sorella e il nipote del boss Denaro

Entrambi sono già in carcere, sono accusati di associazione mafiosa ed estorsione

tribunale palermoI pm della dda di Palermo Paolo Guido e Carlo Marzella hanno chiesto la condanna, rispettivamente a 16 e 18 anni di carcere, di Patrizia Messina Denaro, sorella del boss latitante Matteo Messina Denaro, e del nipote del padrino di Castelvetrano, Francesco Guttadauro. Entrambi sono in carcere e sono accusati di associazione mafiosa ed estorsione. Il processo nasce dall’inchiesta Eden, del dicembre 2013, che fece luce sulla rete dei “colonnelli” e dei gregari del boss latitante.