Immigrazione: oggi Salvini al Cara di Mineo

CATANIA (ITALPRESS) - "Non è normale che la Sicilia, che ha un tasso di disoccupazione altissimo, faccia arricchire qualcuno con il business dell'immigrazione. Questo centro va chiuso domani mattina. Le navi della Marina Militare difendano i confini. La Sicilia deve lavorare non sulla pelle dei nuovi schiavi". Lo ha detto Matteo Salvini, presidente del movimento ?Noi con Salvini?, incontrando i giornalisti davanti al Cara di Mineo, il centro di accoglienza per i richiedenti asilo in provincia di Catania.  (ITALPRESS).È atteso intorno alle 10 l’arrivo al Cara di Mineo del segretario della Lega Nord, Matteo Salvini. L’eurodeputato visiterà il centro in cui sono ospitati circa 4mila immigrati, insieme al deputato Angelo Attaguile, suo “luogotenente” in Sicilia per il movimento Noi con Salvini. Davanti ai cancelli della struttura sono presenti decine di persone divise equamente tra sostenitori di Salvini e contestatori. L’ingresso del Centro di Mineo è sotto il controllo di polizia e carabinieri, al momento la situazione, tranne qualche vivace schermaglia tra gruppi, è tranquilla.