Sarà firmato lunedì il contratto per la realizzazione del nuovo ospedale della Piana di Gioia Tauro

ospedale-lamezia-termeLunedì prossimo sarà sottoscritto il contratto per la realizzazione del nuovo ospedale della Piana di Gioia Tauro. Si tratta di una struttura –informa  una nota dell’Ufficio stampa della Giunta regionale – di grande rilevanza  con 352 posti letto in totale. E’ previsto un impegno di spesa di oltre centocinquanta milioni di euro di cui, cento, di risorse pubbliche, ed  il resto di risorse private. Le prestazioni previste sono quelle di pronto soccorso, dimensionato per quarantamila accessi annui; ambulatori con un’attività ambulatoriale potenziale di circa centotrentamila visite annue; diagnostica per immagini, RNM, endoscopia, ed un blocco operatorio con otto sale operatorie, con una potenziale attività programmata di seimila interventi annui. L’approvazione dell’aggiudicazione definitiva della concessione  di realizzazione dell’opera è stata disposta con Decreto il sei giugno dell’anno scorso, al concorrente TII Tecnis Spa.La Giunta regionale, con deliberazione n.17 del cinque febbraio scorso, ha autorizzato la sottoscrizione del contratto di concessione tra la Regione, l’Asp di Reggio e la Società di progetto. In meno di un mese, gli uffici preposti hanno definito tutte le procedure necessarie per dare il via alla realizzazione dell’opera, dopo quasi quattro anni dall’approvazione, con ordinanza commissariale, del progetto preliminare      del nuovo ospedale.