Esplode una bomba davanti ad una scuola nel reggino: nessun ferito

Un rudimentale ordigno è esploso davanti alla porta laterale dell’ex scuola materna a Sant’Eufemia d’Aspromonte nel reggino: vari danni ma nessun ferito

scuolaUn rudimentale ordigno e’ esploso davanti alla porta laterale dell’ex scuola materna a Sant’Eufemia d’Aspromonte. La struttura e’ stata ceduta dalla Provincia di Reggio Calabria per realizzare una succursale del liceo scientifico “Fermi” che aprira’ a settembre. L’esplosione ha provocato lievi danni alla porta. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno avviato le indagini. Il sindaco di Sant’Eufemia D’Aspromonte, Domenico Creazzo, ha affermato che “resta un gesto che non solo non ha senso ma e’ riprovevole perche’ colpisce i giovani del paese. Domani i ragazzi che frequentano il liceo, ospitati nella sede di un privato, verranno in Consiglio e parleremo dell’accaduto. Quel che e’ successo, non ha una spiegazione perche’ la succursale e’ stata voluta da tutta la comunita’ e certamente ci determina ancora di piu’ nell’apertura a settembre”.