Dell’Acqua minacciata “vengo a trovarti a casa”. Vicinanza di Staropoli: “lo aspettiamo anche a casa nostra”

lia staropoliLa corrispondente del Quotidiano Enza Dell’Acqua denuncia l’assessore Cavallaro di Nicotera in quanto le avrebbe intimato: “non scrivere più su di me su facebook o vengo a trovarti a casa”. Alla richiesta di chiarimenti l’assessore afferma che si tratta di un consiglio. “Apprendo dalla stampa quanto accaduto alla giornalista Enza Dell’Acqua, in una terra dove molti che si ammantano di legalità sono soliti schierarsi dalla parte di coloro che elargiscono “consigli”, noi siamo dalla parte di Enza – Dichiara Lia Staropoli rappresentante del movimento antimafia “Ammazzateci Tutti” e conclude –Dunque l’Assessore può passare anche a casa di tutti noi!”