Delitto Loris: per l’autopsia il bimbo è stato strangolato tra 8.30 e 10

andrea-lorisIl piccolo Loris Stival è morto “tra le 08.30 e 10″ del 29 novembre 2014 per”asfissia da strangolamento” causata dall’utilizzo di “fascette di plastica”, ” compatibili” con quelle consegnate dalla madre, Veronica Panarello, a insegnanti del bambino di 8 anni due giorni dopo il delitto. E’ quanto conferma l’autopsia depositata dal medico legale Giuseppe Iuvara alla Procura di Ragusa e alla parti. Nel referto si “esclude che il piccolo sia stato vittima di violenza sessuale, anche in passato”.