Delitto Loris, il legale del padre: “Davide ha visto cose diverse da Veronica”

papà lorisDavide Stival ha visto cose che sono in contrasto con le affermazioni di Veronica Panarello. E resta ferma la sua decisione di non volere vedere la moglie per il momento“. Lo ha affermato Daniele Scrofani, legale del papa’ di Loris a conclusione dell’incidente probatorio disposto dal gip nel Palazzo di Giustizia di Ragusa. “Quello di oggi – ha sottolineato il penalista – e’ un passaggio importante perche’ sara’ determinante per l’esito finale dell’inchiesta. Noi per il momento non abbiamo nominato un consulente di parte, valuteremo se farlo nelle prossime settimane”. Il legale ha parlato anche dell’assegnazione in maniera esclusiva del fratellino di Loris al padre: “non segue un’istanza di parte - ha sottolineato – ma segue un parere di specialisti che sono stati attivati su input della Procura per il Tribunale dei Minorenni di Catania. Non e’ un capriccio ma una decisione che ha come priorita’ l’interesse del bambino“.