Crotone: la cerimonia di sottoscrizione del Protocollo I.N.S.I.D.E.R.

protocollo crotoneOggi 20 marzo – si trasmette tramite una nota stampa – alle ore 11.00, presso la Prefettura di Crotone, si è proceduto alla sottoscrizione di un Protocollo d’intesa per la fruizione della banca dati sviluppata dalla Camera di Commercio I.A.A. di Crotone nell’ambito del progetto “I.N.S.I.D.E.R.”, realizzato dall’Ente Camerale con fondi del P.O.N. “Sicurezza per lo Sviluppo – Obiettivo Convergenza 2007-2013.

Il documento in parola – si continua a trasmettere – è stato stipulato tra la Camera di Commercio di Crotone e la Prefettura, la Questura, i Comandi provinciali dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza di Crotone e la Divisione Antimafia di Catanzaro e consentirà ai firmatari di poter disporre di uno strumento operativo del tutto prototipale e innovativo.

Il data base cui avranno accesso, infatti, è stato progettato in maniera da operare la raccolta, l’implementazione, la sistematizzazione, la condivisione e lo scambio delle informazioni attualmente gestite da soggetti diversi, con finalità di prevenzione e controllo e di potenziamento delle azioni di indagine e contrasto alle attività illecite.

Questo – si conclude – consentirà di imprimere un impulso agli interventi in un settore nevralgico della lotta alla criminalità quale è quello delle attività investigative e di intelligence operate in ambito economico e commerciale, in una regione in cui le consorterie mafiose tentano di infiltrarsi direttamente nell’economia legale, “mimetizzandosi” attraverso imprese “pulite” o apparentemente tali per condizionare le regole di mercato, per coprire e nascondere l’attività criminale.