Cosenza: “Ncd sostiene minoranza irresponsabile contro i cittadini”

Militants hold Forza Italia's flag befor“Il Nuovo Centro Destra cosentino dimostra di avere le idee un po’ confuse in ordine alla tutela delle esigenze e dei diritti dei cittadini che attendono il pagamento dei debiti fuori bilancio sin dagli anni ’80. L’attuale compagine amministrativa, validamente supportata da una maggioranza mai stata così solida, sin dall’inizio del mandato ha messo in atto quanto necessario per il pagamento di quei debiti accumulati negli anni e non certo ascrivibili a chi governa il Comune di Cosenza dal 2011. Cittadini ed imprese aspettano impazientemente la ricezione di somme spettanti a vario titolo, somme che per essere liquidate necessitano, ai sensi dell’art. 194 tuel, del preventivo riconoscimento da parte del Consiglio Comunale. Si tratta di un atto di civiltà che dovrebbe prescindere dall’appartenenza o meno a qualsivoglia compagine politica di minoranza o maggioranza. Nonostante ciò, qualcuno ha pensato bene di anteporre interessi politici e spettacolaristici rispetto a quelli della collettività, abbandonando irresponsabilmente i banchi del Consiglio Comunale. Le scuse paventate dal Ncd pertanto dovrebbero pervenire non dal Sindaco Occhiuto, ma da chi ha assunto un atteggiamento poco rispettoso verso coloro i quali vantano crediti storici non generati, tra l’altro, dall’attuale amministrazione. Ma forse chiediamo troppo, soprattutto a chi ancora non ha avuto il coraggio di ammettere il proprio fallimento nella gestione improduttiva, monopolistica e finanziariamente allegra della sanità calabrese. In quel caso sì, le scuse sarebbero graditissime e ben accette, soprattutto se avessero ad oggetto il nosocomio cittadino, emblema di cattiva gestione amministrativa in ambito sanitario”. E’ quanto afferma il coordinamento cittadino Forza Italia di Cosenza.