Cosenza, Blocco Circolare Veloce: “vittoria del gattopardo o tentativo maldestro”.

Militants hold Forza Italia's flag befor“L’istituzione di un collegamento Cosenza-Rende-Unical come quello della Circolare Veloce Rossa rappresenta un traguardo importante da anni atteso dalla comunità dell’area urbana cosentina e che per troppo tempo è stato ostacolato a livello regionale da procedure poco limpide e da quel tipo di burocrazia lontana dai bisogni collettivi” afferma in una nota Jole Santelli coordinatrice regionale di Forza Italia.Il fatto che la collaborazione fattiva fra due Sindaci abbia portato finalmente alla realizzazione concreta di un servizio così importante lasciava  ben sperare – continua- nell’ottica di una politica aliena ad interessi oligarchici e vicina alle esigenze essenziali di un territorio vasto quale quello dell’area urbana, che necessita senza dubbio alcuno di un servizio di mobilità di qualità, che permetta a cittadini e universitari di spostarsi liberamente in maniera veloce, a dei costi ridotti e con orari più estesi, fino a tarda sera, per raccogliere le richieste degli studenti del campus. Ignorare tutto ciò equivale a soffocare le istanze di un territorio e anche dei tanti cittadini che a questa squadra di governo regionale hanno accordato la loro fiducia.  Vuol dire che a governare da decenni la Calabria sono sempre gli stessi. Quella di oggi – conclude- potrebbe essere la vittoria del gattopardo o un tentativo maldestro”.