Cosenza: Antonio Alessio dall’Unical a commissario cittadino di San Giovanni in Fiore

L’accademico anche nominato delegato regionale per la Calabria di FI giovani

ant 3“Ringrazio Luigi De Rose, coordinatore regionale di Forza Italia Giovani, per la fiducia riposta nella mia persona. Proseguirò con dedizione portando avanti un lavoro già intrapreso tempo fa, con la consapevolezza, adesso, di avere alle spalle un gruppo politico giovanile. Continuerò a metterci tutto l’impegno possibile per raggiungere nuovi traguardi, non semplicemente elettorali ma innanzitutto di sostegno ai cittadini sangiovannesi e agli studenti di tutti gli atenei calabresi”. Lo ha dichiarato Antonio Alessio, già senatore accademico dell’Università della Calabria, nominato settimana scorsa delegato regionale per la Calabria di Forza Italia giovani, a margine di un incontro che ha ufficializzato anche la carica a commissario cittadino forzista del comune di San Giovanni in Fiore.

Sarò fattivamente presente – prosegue Alessio – già alle prossime elezioni comunali nel mio paese, nelle fila di Forza Italia, per far comprendere ai cittadini che un’alternativa alla politica di sinistra del clientelismo esiste e parte dal basso. Sono figlio di un servitore dello Stato ( Guardia di Finanza ndr.) e nella mia famiglia il concetto di sacrificio è stato sempre ben chiaro. Non sono figlio di politici, non ho agganci di sorta, e mi sono fatto strada umilmente partendo dall’esperienza universitaria dapprima studentesca e poi politica. Sono stato sempre attivo politicamente anche nel comune di San Giovanni in Fiore ma mai in veste ufficiale perché non mi sentivo pronto a candidarmi. L’esperienza universitaria è servita come bagaglio politico ed umano di governance della cosa pubblica, legata alle istanze della gente, siano esse cittadini o studenti universitari”.

Faccio parte- continua il senatore accademico – di un gruppo straordinario, caratterizzato da rapporti di amicizia sincera e compattezza politica. Ogni iniziativa che organizziamo ha successo, perché mettiamo in campo la passione e soprattuttoil senso di appartenenza, che deve contraddistinguereogni coordinamento cittadino, con la missiondi portare in ogni comune le nostre idee per mettere in pratica progetti da realizzare”.

Nei mesi scorsi Alessio, sostenuto da docenti universitari, imprenditori locali e dal suo gruppo ha organizzato diversi incontri che dall’Unical si sono mossi verso il territorio per portare le imprese all’università e l’università nelle imprese, una sorta di ponte che si congiunge metaforicamente a tutti i territori comunali dell’hinterland cosentino e nel caso di Alessio verso San Giovanni in Fiore.