Catanzaro: ergastolo a padre e figlio, condannati per il duplice omicidio Iannazzo-Vescio

Domenico e Giovanni Mezzatesta accusati dell’omicidio avvenuto al bar di Decollatura

OmicidioLa Corte d’assise d’appello di Catanzaro ha confermato le due condanne all’ergastolo per Domenico e Giovanni Mezzatesta, padre e figlio, di 60 e 41 anni, ritenuti responsabili del duplice omicidio di Francesco Iannazzo e Giovanni Vescio, compiuto in un bar di Decollatura il 19 gennaio 2013. Il sostituto procuratore generale, Sandro Dolce, aveva chiesto la conferma delle condanne di primo grado. Le scene del delitto furono registrate da una telecamera di videosorveglianza.