Catania: sequestro e confisca per 200mila euro a presunto esponente del clan Cursoti

Sequestro e confisca nei confronti di Giovanni Catanzaro, presunto esponente del clan dei Cursoti

dia-3La Direzione investigativa antimafia (Dia) di Catania sta eseguendo un decreto di sequestro e confisca di beni – un’azienda ed un immobile – per un valore complessivo di circa 200mila euro nei confronti di Giovanni Catanzaro, di 50 anni e originario di Melzo (Milano), presunto esponente del clan dei Cursoti. Il provvedimento e’ stato emesso dal Tribunale di Catania – Sezione Misure di Prevenzione – in base ad una proposta di applicazione di misure di prevenzione patrimoniale avanzata dal Procuratore della Repubblica di Catania.