Cani randagi uccidono 80 galline: condannato il Comune di Lipari

galline ucciseI cani randagi fanno una strage di 80 galline in un pollaio di Quattropani ed il Comune e’ stato condannato dal giudice di pace a pagare 500 euro e le spese del giudizio per 344 euro. A fare causa e’ stato Gaspare Monteleone, 83 anni, proprietario di un appezzamento di terreno e di un fabbricato a Quattropani. Nella parte retrostante vi e’ un pollaio regolarmente dichiarato presso la competente Asp con una rete metallica alta due metri. Nella nottata tra il 28 dicembre e il 29 dicembre 2007 un branco di cani randagi ha ucciso le 80 galline. Da un’ispezione effettuata all’area sono state rilevate numerose impronte lasciate dalle zampe dei cani, e resti dei corpi dei volatili dilaniati.