Calabria: “sì al reddito di cittadinanza, attenzione verso precariato storico”

Lavoro: precari  in piazza a Napoli occupano uffici Ministero Lavoro“Diciamo si alla proposta dell’assessore Guccione per il reddito minimo di cittadinanza”. Lo affermano Antonio Riga e Paolo De Luca del coordinamento di base dei precari. “La riteniamo una misura giusta e atta ad utilizzare bene le risorse del fondo sociale europeo” All’assessore Guccione chiediamo anche di porre rimedio alla questione del precariato storico nella sanità che ancora deve essere affrontato. Crediamo – conclude la nota- che l’approcio del nuovo assessori sia valido e positivo e possa generare effetti importanti sulle povertà”.