Calabria: conclusa la manifestazione dedicata al Progetto Paese Corea

palazzo-campanellaSi è svolta a Lamezia Terme l’iniziativa, durata tre giorni, dedicata al “Progetto Paese Corea”, organizzata – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta regionale – dal Dipartimento “Presidenza” e curata dal Settore “internazionalizzazione”. Lo scopo della manifestazione, che ha visto la partecipazione di aziende e soggetti provenienti da tutte le province calabresi, è stato quello di esporre le opportunità di investimento per le piccole e medie imprese nel mercato coreano, nei settori agroalimentare, vitivinicolo, turismo e ICT. Particolarmente importanti, sono stati gli incontri singoli tra le aziende aderenti all’iniziativa con gli operatori coreani, rappresentanti di aziende e strutture coreane di grande prestigio come la GnG Food, la  Decanter Co Ltd., la NIPA -National IT Industry Promotion Agency, la Hana Tour e la The Korea Times. La delegazione coreana è stata supportata dal Segretario Generale della Camera di Commercio italiana in Corea (ITCCK) Roberto Martorana che ha presentato il mercato coreano e le opportunità di sviluppo per le imprese calabresi. Il “Progetto Paese Corea”, contenuto nel piano Esecutivo Annuale (PEA) 2013, all’interno del “Programma Calabria Internazionale” intende promuovere e divulgare, attraverso il supporto della Camera di Commercio Italiana in Corea, le eccellenze calabresi e, al contempo, proporre agli operatori regionali, il mercato in forte espansione e sviluppo. L’iniziativa è stata realizzata con la collaborazione dello “SPRINT” (Sportello Regionale per l’Internazionalizzazione). La prossima azione legata al “Progetto” sarà una missione di conoscenza in Corea del Sud di cui si darà notizia, come di consueto, sul sito www.sprintcalabria.it.