Calabria, commissione tributaria: arretrato giù 12%

CatanzaroDai quasi novantamila ricorsi pendenti al 30 giugno del 2013, ai poco più di ottantamila rilevati nello stesso periodo del 2014: è pari al 12% la riduzione dell’arretrato della Commissione tributaria regionale. Il dato è stato fornito dal presidente facente funzioni dell’organismo Mario Spagnuolo in occasione dell’inaugurazione, a Catanzaro, dell’anno giudiziario tributario 2015. “Elevatissima – ha detto Spagnuolo – la produttività della Commissione di Cosenza”.