Calabria all’Expo: la Confartigianato per esporre e commercializzare i prodotti calabresi

La Confartigianato sempre più Expo2015

Expo 2015- I cantieri e i lavori in corso per l'area cardo e il padiglione GermaniaConfartigianato Imprese oltre all’ottima iniziativa ideata e condivisa da tantissime imprese italiane come il Fuori Expo “ l’ ITALIAN MAKERS VILLAGE”, che darà la possibilità alle imprese partecipanti non solo di esporre ma anche di  commercializzare  i loro prodotti a visitatori e consumatori provenienti da ogni parte del mondo, ha organizzato un concorso a costo zero che sta incentivando la partecipazione delle nostre aziende all’EXPO che certamente è un evento a cui il nostro sistema produttivo deve doverosamente partecipare. Come rappresentanti del sistema delle imprese calabresi, vogliamo congratularci col nostro segretario nazionale, Cesare Fumagalli, e con Walter Andreazza, referente confederale del progetto, per aver ideato e organizzato queste opportunità che rilanceranno concretamente il mondo dell’artigianato e della piccola e media impresa italiana.Per la Calabria e per  aziende non molto strutturate come le nostre, avere l’opportunità  di partecipare ad eventi simili non solo per esporre ma per vendere concretamente i prodotti,  è un’iniziativa strategica che non può che far affermare ulteriormente  la qualità e l’artegenialità dei nostri rappresentati.

L’ ITALIAN MAKERS VILLAGE  è  parallela all’esposizione ufficiale di EXPO 2015, l’evento si terrà nel padiglione Italia Expo 2015 in via Tortona 30/32 a Milano, uno dei cuori pulsanti della creatività italiana.

Ringraziamo il Comune di Milano per l’opportunità che ci dà non solo per la location ma anche perché la Confederazione è riuscita, – dichiara il portavoce della Confartigianato – col suo placet,  a costi non esosi  ad organizzare la manifestazione  nel cuore della città che in questo momento è il vero riferimento mondiale di tutte le produzioni  non solo dell’agro alimentare ma dell’artigianato in generale. 

A due passi dai navigli, lo spazio di via Tortona 32, riteniamo  è la location giusta per proporre ai visitatori il concetto di fusione tra tradizione e modernità come caratteristica di quella genialità tanta apprezzata nel mondo. Auspichiamo inoltre l’interesse e il giusto supporto  alle nostre aziende partecipanti, del neo Governatore Mario Oliverio,  dell’Assessore all’attività  produttive, On.le  Guccione, e degli altri amministratori di riferimento delle imprese partecipanti.

Appena completeremo le iscrizioni all’ ITALIAN MAKERS VILLAGE, abbiamo già predisposto  una prima iniziativa di presentazione in Calabria agli organi dell’informazione e all’opinione pubblica, con la partecipazione dei nostri referenti nazionali. Altra ottima opportunità, che i nostri associati non devono assolutamente perdere, è l’occasione  concessa dalla Confederazione a costo zero di partecipare al concorso  “Nutrire il futuro: energie dalla tradizione” che offre un’occasione unica agli imprenditori associati: poter esporre i propri prodotti d’eccellenza all’interno di Padiglione Italia durante Expo 2015. Il bando è rivolto alle imprese che operano nei settori enogastronomico e manifatturiero. I vincitori avranno l’opportunità di mettere in mostra i loro prodotti nello spazio espositivo di Confartigianato presso Padiglione Italia nelle settimane dal 12 al 18 giugno e dal 9 al 15 ottobre.

Per partecipare al concorso, gli imprenditori dovranno inviare, entro il 10 aprile, una domanda corredata dalla documentazione descrittiva dei prodotti. A valutare le richieste di partecipazione, per ciascuno dei due settori, manifatturiero e enogastronomico, saranno due giurie composte da esperti del design (tra i quali Triennale di Milano e Associazione per il Disegno Industriale) e dell’alimentazione di qualità (tra i quali Slow Food e Alta Qualità). La Giuria, dopo una prima analisi della documentazione ricevuta, inviterà gli imprenditori ad inviare i loro prodotti.I risultati del concorso saranno comunicati dalle giurie entro il 30 aprile, direttamente ai vincitori e pubblicati sul sito Internet realizzato appositamente.Per partecipare al concorso, gli imprenditori possono rivolgersi alla propria Associazione territoriale per avere il bando  oppure collegarsi al nostro sito istituzionale o scrivere alle nostre sedi.

Nei prossimi giorni informeremo l’opinione pubblica delle altre iniziative  previste ed organizzate per il nostro sistema. Le aziende che vogliono crescere e competere non possono trascurare per nessun motivo occasioni del genere, non essercì, potrebbe essere fatale per i nostri tantissimi capitani coraggiosi”.