Basket A2 Silver, Viola-Roseto: le pagelle di StrettoWeb

Viola 5Missione compiuta. Un’ottima Viola supera anche Roseto e si avvicina sempre di più all’obiettivo playoff. Nonostante l’assenza di Deloach per gran parte del match la squadra gioca una partita tutto cuore, trascinata dal capitano Ammannato. Anche la società ha confermato l’obiettivo playoff, raggiungerlo sembra a portata di mano. La piazza ha risposto presente, la squadra pure. La stagione neroarancio si fa sempre più interessante, si torna a volare verso il sogno… Poi il coro dei tifosi… “Torneremo in Serie A!”

Ecco le pagelle di StrettoWeb:

DELOACH voto 6,5: Non è nella sua migliore giornata, sbaglia molti tiri dalla lunga e anche in penetrazione non sembra in condizione. Subisce una botta che lo costringe ad abbandonare il parquet in barella.

CASINI voto 6,5: Sbaglia molto, non è il solito ‘cecchino’ dalla lunga distanza. In compenso si sacrifica per la squadra e i risultati sono comunque positivi. Si sblocca con una tripla fondamentale.

REZZANO voto 6,5: Fatica ad entrare in partita, ma comunque la sua presenza sotto canestro si fa sentire. Non può essere sempre lui a trascinare la squadra, risulta comunque importante.

ROSSI voto 8,5: All’inizio si fa vedere poco, rinuncia a tiri che normalmente avrebbe realizzato tranquillamente. Nelle ripresa si trasforma e diventa decisivo per la vittoria.

RUSH voto 8: Si conferma dopo le ultime prestazioni positive. In contropiede è sempre pericolosissimo, fa dell’atletismo il suo punto di forza.

AMMANNATO voto 8,5: Il capitano è tornato. Dopo alcune partite sottotono sfodera la solita partita tutto cuore. Sotto canestro è immarcabile, anche in fase di finalizzazione dimostra di avere la mano ‘calda’.

SPISSU voto 7: Prova a fare girare la squadra, lo fa a fase alternata. Si dimostra efficace da tre punti quando permette alla squadra di mettere la freccia.

LUPUSOR voto 7,5: Trova due canestri importanti  quando la squadra era in difficoltà. Sorpresa positiva.

AZZARO voto 7: Ogni partita che passa è sempre più sorprendente, dimostra cattiveria a rimbalzo, deve migliorare al tiro ma avrà tempo per farlo.

BENEDETTO voto 8: Questa è la sua Viola. Lotta su ogni pallone, si trova a meraviglia. L’obiettivo sono i playoff, adesso sono più vicini che mai.