Arrestato nel reggino un pregiudicato per furto aggravato [NOME e FOTO]

Tratto in arresto in flagranza di reato per furto aggravato di energia elettrica e sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio direttissimo, Santo Palamara

Santo PalamaraI Carabinieri delle Stazioni di Africo Nuovo e Bruzzano Zeffirio, a seguito di controlli esperiti nelle proprie giurisdizioni congiuntamente a personale specializzato dell’ENEL, hanno, rispettivamente:

- tratto in arresto in flagranza di reato per furto aggravato di energia elettrica e sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio direttissimo, Santo Palamara, 33enne, pregiudicato di Africo, per aver allacciato abusivamente la propria abitazione di residenza, sprovvista di contatore, con la linea elettrica dell’Enel;

- deferito in stato di libertà per il medesimo reato un operaio 31enne ed una casalinga 65 di Africo ed un pensionato 82enne di Bruzzano Zeffirio per aver collegato con bypass di fili, sottoposto a sequestro, il contatore delle proprie abitazioni di residenza con la linea elettrica dell’ENEL.